Bracciale in oro rosa con spinelli...
Bracciale in oro rosa con spinelli...
Bracciale in oro rosa con spinelli...
Bracciale in oro rosa con spinelli...

Bracciale in oro rosa con spinelli rossi birmani

Bracciale in oro rosa 18 carati con spinelli rossi birmani.

LU64012149322
1.300,00 €
Dettagli

Metallo: Oro rosa 18 carati 

Dimensioni

Larghezza: 12.96 mm

Lunghezza: 179.84 mm

Pietre

Spinello Rosso Birmano: Taglio perlina

COD: LU64012149322

L’oro 18 carati

Allo stesso tempo compatto e duttile, l’oro possiede una colorazione gialla brillante al suo stato naturale. Utilizzato in gioielleria, viene spesso legato ad altri metalli per rinforzarne la rigidità. Secondo il metallo al quale è associato, l’oro assume differenti colorazioni: oltre al giallo può essere rosa, bianco, verde... Se l’oro giallo da risalto in particolare alle gemme dai colori caldi e l’oro bianco si accosta perfettamente ai diamanti, l’oro rosa illumina la pelle in modo del tutto particolare.

Oro 18 carati vuol dire che il prezioso metallo contiene 18 parti di oro puro su 24; dove per 24 carati si intende il metallo allo stato puro. L’oro 18 carati è, quindi una lega costituita, per esprimerla nel sistema decimale, da 750 parti di oro puro su 1000, le rimanenti 250 parti sono composte da altri metalli che possono essere il rame, l’argento, il platino. Pertanto, la sua purezza dell’oro è del 75%.

E’ necessario legare l’oro puro con altri metalli perché l’oro puro 24 carati è troppo duttile e la sua lavorazione molto difficoltosa. L’oro 18 carati, a causa della sua purezza relativamente elevata e della buona durata, è una delle leghe più popolari utilizzate in gioielleria.

L’oro rosa 18 carati

L’oro rosa 18 carati è una lega costituita al 75% da oro e al 25% da rame ed argento. Più rame è presente nella lega, maggiore sarà il colore tendente al rosso. Ecco le percentuali di composizione dell’oro rosa:

  • Oro rosso 18 carati: 75% oro, 25% rame
  • Oro rosa 18 carati: 75% oro, 22,25% rame, 2,75% argento
  • Oro rosa 18 carati: 75% oro, 20% rame, 5% argento

Lo spinello

Lo spinello è presente in natura in un’ampia varietà di colori, passando dal trasparente (molto raro) al rosa, al viola, al verde, fino al rosso e blu, che sono i colori maggiormente apprezzati e pregiati.

Si può definire come il “cugino” del Rubino perché entrambi sono degli ossidi di alluminio e devono il loro colore rosso all’elemento Cromo. Inoltre ambedue condividono gli stessi luoghi di estrazione. I principali giacimenti dello spinello si trovano in Tajikistan, in Vietnam, in Tanzania ed in Birmania.

In Birmania, la regione di Mogok è attualmente la più importante risorsa di spinelli rossi di piccola-media grandezza.

La sua durezza nella Scala di Mohs equivale ad 8: è considerata una pietra con una buona durevolezza, dimostrata anche dall’ampio uso che se ne fa in gioielleria.

Uno spinello conosciuto in tutto il mondo è quello presente nella Corona Inglese sopra il famoso diamante Cullinan II.

Prodotto aggiunto alla wishlist